Rally di Svezia: Suzuki già sovrana del JWRC




Condotta da Per-Gunnar Andersson, la giapponesina ha conquistato 11 speciali su 19. Un dominio quasi incontrastato, soprattutto se si tiene presente che sono state in tutto 18 le speciali conquistate dai piloti Suzuki. All’altezza del binomio Andersson-Suzuki solamente Patrick Sandell su Renault Clio che a fine gara ha contenuto il distacco dal primo in 53 secondi, non pochi ma ben distanti dai tre minuti di ritardo accumulati da Urmo Aava su Suzuki Swift. Notevole la presenza delle Suzuki tra le prime posizioni, vanno a punti sei tra la ancora competitiva Ignis e la già inarrivabile Swift, oltre a due Renault Clio in seconda e quinta posizione.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: