IndyCar: un riferimento a Dan Wheldon nel telaio Dallara

Dan Whelson

Il prossimo anno, ogni pilota nella IndyCar Series sarà alla guida di bolidi con telaio Dallara. Nello sviluppo della nuova monoposto un ruolo di primo piano era stato svolto da Dan Wheldon. Purtroppo l'asso inglese, vincitore per due volte della 500 Miglia di Indianapolis, non ha potuto godere dei frutti del suo lavoro, per la drammatica scomparsa nell'incidente di domenica scorsa, in occasione della gara finale del campionato, andata in scena a Las Vegas.

Wheldon era stato scelto da Dallara, che voleva un driver esperto per svolgere il lavoro di sviluppo sul nuovo telaio. Per questo sembra giusto che l'auto destinata a diventare la Indy di nuova generazione, alla cui crescita ha concorso, venga battezzata in suo onore.

Non è ancora noto il modo in cui il nome del campione figurerà nella sigla finale della vettura, ma un'ipotesi probabile è DW 001. E' un giusto tributo, ma non basterà a colmare il vuoto lasciato dalla sua dipartita. L'esistenza terrena di Dan si è interrotta nell'incidente del dodicesimo giro sull'ovale nella città più popolosa del Nevada, quando è rimasto coinvolto in una terribile carambola che non gli ha lasciato scampo.

Dan Whelson
Dan Whelson
Dan Whelson

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: