FIA GT Zhuhai. Il toro è vincente

Lamborghini R-GT All-Inkl.com


Responso davvero inatteso quello che si ottiene dai risultati del primo round del FIA GT. Contro tutti i pronostici la Lamborghini della All-Inkl.com condotta da Bouchut e Mücke va a vincere una gara combattuta e sorprendente. Il format di due ore privilegia nuovi aspetti di gara, a partire dall'affidabilità delle vetture per arrivare alla tattica, e proprio queste due componenti, aiutate dall'esperienza di Bouchut hanno portato in testa la terza GT italiana quando davanti al serpentone è entrata la Safety Car.
Dietro la Murcie è passata sotto la bandiera a scacchi la Corvette della PSI condotta da Peter e Hines mentre Kumpen e Longin hanno chiuso il podio di GT1 con la loro C5R della GLPK con il sorpasso ai danni della Aston di Babini e Davies nel corso della 63^ tornata.

Corvette PSI


Gara anomala e disastrosa per le Maserati, con Pierguidi che colpisce al via il compagno di squadra Bertolini, e con Biagi che dopo aver tenuto un buon ritmo dietro ad Hezemans vede volar via il proprio tetto scontando un'ulteriore difficoltà che non riesce a fruttare un risultato migliore del sesto posto. Pierguidi conclude la sua gara con problemi di pescaggio dopo una gara aggressiva fin dall'inizio e la seconda Maserati Vitaphone di Ramos e Montanari arriva settima.
In GT2 la cavallina di Stoccarda spiazza i cavallini di Maranello con una prima vittoria nell'attesissimo duello di questo campionato. La leadership di Ortelli e Bruni termina con una sosta forzata ai box per la sostituzione di una gomma, ed il vantaggio va Collard e Malucelli che precedono le due Ferrari della AF di Muller e Bruni.

Porsche 997 RSR Collard BMS Scuderia Italia


1 GT1 Bouchut/Mucke Lamborghini Murcielago 2:00:47.212 69
2 GT1 Peter/Hines Corvette C6R 2:00:49.665 69 2.453
3 GT1 Kumpen/Longin Corvette C5R 2:00:51.322 69 4.110
4 GT1 Babini/Davies Aston Martin DBR9 2:00:57.442 69 10.230
5 GT1 Hezemans/Deletraz Corvette C6R 2:00:59.045 69 11.833
6 GT1 Biagi/Bartels Maserati MC12 GT1 2:01:01.194 69 13.982
7 GT1 Montanari/Ramos Maserati MC12 GT1 2:01:02.738 69 15.526
8 GT1 Kane/Cocker Aston Martin DBR9 2:01:15.211 68 1 LAP
9 GT1 Wendlinger/Sharp Aston Martin DBR9 2:01:27.440 68 1 LAP
10 GT2 Collard/Malucelli Porsche 997 GT3 RSR 2:01:54.358 68 1 LAP
11 GT2 Muller/Vilander Ferrari 430 GT2 2:02:03.655 68 1 LAP
12 GT1 Mondini/Monfardini Aston Martin DBR9 2:02:04.301 68 1 LAP
13 GT1 Kox/Menten Lamborghini Murcielago 2:01:15.953 67 2 LAPS
14 GT2 Bruni/Ortelli Ferrari 430 GT2 2:01:48.057 67 2 LAPS
15 GT2 Mullen/Enge Ferrari 430 GT2 2:01:56.503 67 2 LAPS
16 GT1 Lechner/Lichtner-Hoyer Aston Martin DBR9 2:01:14.552 66 3 LAPS
17 GT1 MacAri/Aucott Maserati MC12 GT1 2:01:50.136 66 3 LAPS
18 GT2 Zani/Busnelli Porsche 997 GT3 RSR 2:01:56.024 66 3 LAPS
19 GT2 Kirkaldy/Niarchos Ferrari 430 GT2 2:00:49.540 65 4 LAPS
20 GT2 Edwards/MacHitski Porsche 997 GT3 RSR 2:01:31.698 65 4 LAPS
Non classificati
-- G2 Leinders/Kuppens Gillet Vertigo 1:12:06.455 D.N.F.
-- GT1 Bertolini/Piccini Maserati MC12 GT1 49:11.322 D.N.F.
-- GT1 Pier Guidi/Giannoccaro Maserati MC12 GT1 47:14.467 D.N.F.
-- GT2 Basseng/Ried Porsche 996 GT3 RSR 8:32.311 D.N.F.

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: