Prototipi, a Misano alterne fortune per Gagliardini e Carboni

Due podi per il romano dopo una performance in crescendo

Dopo l'esordio a Monza la prima domenica di Giugno il Campionato Italiano Prototipi torna in campo a Misano Adriatico per la seconda prova stagionale. Dopo lo sfortunatissimo debutto lombardo, Andrea Gagliardini era atteso alla riscossa con la Wolf GB 08 Thunder curata dalla Best Lap e griffata Blogo Motori. Già in qualifica il romano mostrava i denti conquistando la quarta posizione in griglia di partenza su un totale di venti concorrenti.

GARA UNO


Nella Prima Manche andava ancora meglio con Gagliardini che occupava la leadership per i primi cinque giri di gara grazie ad una ottima partenza. In seguito però Giacomo Pollini lanciava l'attacco ai suoi danni e riusciva a soffiargli la prima posizione. Al settimo giro Gagliardini perdeva anche il secondo posto ad appannaggio del compagno di team Dario Capitanio. Il laziale tentava in tutti i modi di riprendersi la seconda posizione, ma senza successo. Gagliardini junior conquistava comunque il primo podio stagionale, mentre Giacomo Pollini andava a vincere battendo per pochi decimi Capitanio. La Wolf dimostrava un buon livello di competitività e di affidabilità ed il laziale era più che soddisfatto per il piazzamento conseguito.

Campionato Italiano Sport Prototipi: gara 2



GARA DUE


La seconda manche andava ancora meglio. Nelle prime battute, che vedevano quale leader Simone Riccitelli, Gagliardini navigava saldamente in quarta posizione. A partire dalla seconda metà di gara però il romano cominciava a risalire la china portandosi prima al terzo posto all'ottavo giro e poi salendo in seconda posizione al quattordicesimo giro scalzando un Riccitelli in crescente difficoltà. Per la Best Lap finiva in gloria con Dario Capitanio primo ed Andrea Gagliardini ottimo secondo e di nuovo pienamente in corsa per il titolo 2018.

Andrea Gagliardini (Best Lap,Wolf GB08 Thunder-Aprilia RSV4 #14)

WEEKEND MOLTO SFORTUNATO PER CARBONI


Mentre per Gagliardini la giornata è stata particolarmente positiva, non si può purtroppo dire lo stesso per l'altro pilota del Campionato Italiano Prototipi sponsorizzato da Blogo e Motorsportblog, il bagnorese Gianluca Carboni. Il viterbese ha dovuto fare i conti con una meccanica poco affidabile fin dalle qualifiche in cui strappava il settimo posto, poi in gara uno ecco la beffa, atroce: dopo solo tre curve una sospensione cedeva e costringeva Carboni a farsi immediatamente da parte.

Rimessa in sesto la vettura per gara due, Carboni cominciava fin dal via una durissima rimonta dal fondo. Il bagnorese era già rientrato nella Top Ten quando, dopo tre giri, il cambio ha iniziato ad avere problemi. Carboni, forte della sua esperienza, riusciva a portare la vettura fin sotto la bandiera a scacchi, ma doveva rinunciare a recuperare altre posizioni dovendo accontentarsi della nona piazza. Era l'epilogo poco felice di un weekend da dimenticare il più presto possibile. Per Gagliardini e Carboni ora quasi un mese di pausa prima del rientro in scena con la terza gara di campionato sulla pista del Mugello il 14 e 15 Luglio.

carboni.jpg

N.M.B.

  • shares
  • Mail