WRC: Hirvonen spera in un rally perfetto in Galles

mikko_hirvonen

Le sue opportunità di vittoria sono poche, e lui lo sa: Mikko Hirvonen è distanziato di otto punti in classifica generale da Sebastien Loeb e nell'ultima gara della stagione, il Rally del Galles, dovrà andare tutto alla perfezione per lasciargli fino alla fine la speranza di poter battere il francese, sempre più cannibale della disciplina ora che pare lanciato verso la conquista dell'ottavo titolo mondiale consecutivo.

I giorni dal 10 al 13 novembre saranno un susseguirsi di istanti cruciali, e il finlandese della Ford lo sa bene, anche se si dice fiducioso nelle proprie possibilità. Il suo obiettivo? Non che abbia molta scelta: vincere e assicurarsi il bonus di punti garantito dall'affermazione nel power stage. "Sarà durissima. Tutto dovrà andare alla perfezione. L'unica cosa che posso fare è vincere il rally e il power stage: è l'unico modo per tenere aperto il campionato fino alla fine", afferma Hirvonen.

Il caso vuole che ancora una volta sia la gara conclusiva in Galles a dare il verdetto definitivo sul duello tra Loeb e Hirvonen: già nel 2009, quando si risolse in favore del francese (e lo scandinavo dovette subire il distacco del cofano motore), andò così. "Negli anni passati ho sempre avuto un buon passo lì, quindi credo che quest'anno sarà lo stesso. Ci sarà una bella battaglia: devo solo assicurarmi che il cofano sia chiuso bene stavolta..."

Ovviamente l'Extraterrestre, che non ha ancora la certezza aritmetica del suo ottavo titolo, non si accontenterà di marcare da dietro il suo principale rivale: "Sicuramente proverò a combattere per stargli davanti e non dietro. La situazione è ancora apertissima e per niente facile. Dovremo combattere duramente e vedere cosa succederà. Sicuramente sarà molto interessante", ha concluso Seb.

Via | Autosport

  • shares
  • Mail