Gary Paffett torna nel DTM


Dopo un anno passato a testare la monoposto da Formula 1 della McLaren che è poi andata a Lewis Hamilton per Gary Paffett è venuto il momento di tornare di nuovo pilota a tempo pieno. E’ ufficiale che il 26enne inglese sarà ancora tester per la McLaren ma avrà un calendario di impegni più fitto perchè tornerà a correre nel DTM, la serie che aveva lasciato da vincitore al termine della stagione 2005 dopo il debutto che era avvenuto due anni prima con il Team Rosberg.

Guiderà la AMG-Mercedes Classe C in versione 2006 del team Persson Motorsport, che per il 2007 ha perso Jean Alesi, andato a cercare fortuna nella nuova SpeedCar Series. Porta in dote un titolo, 9 vittorie, sei pole position e 15 podi in un totale di 30 gare nella serie tedesca.
“E’ una grande cosa tornare a correre con Mercedes-Benz nel DTM, un campionato dove sono sempre andato bene”, ha dichiarato Paffett. “Sono pienamente motivato per raggiungere i migliori risultati possibili in questa stagione. Continuerò anche a fare il test driver per Vodafone McLaren Mercedes e contribuirò anch’io alla rincorsa al titolo di Fernando e Lewis. Rimango comunque impegnato a trovare una guida a tempo pieno nella Formula 1 in futuro. Nel frattempo mi concentro sull’inizio della nuova stagione nel DTM che è la mia priorità come pilota professionista”.

Anche il capo del reparto Motorsport di Mercedes-Benz Norbert Haug è d’accordo con Paffett: “Gary Paffett voleva ancora correre nel DTM e naturalmente noi siamo stati contenti delle sue intenzioni. A parte questo rimane l’obbiettivo principale di Gary diventare un pilota di Formula 1. Alla Vodafone McLaren Mercedes avrà l’opportunità di costruirsi una reputazione. Gary è il campione DTM 2005 ed è considerato all’interno del motorsport un pilota competente e capace che è emerso dal DTM. Averlo nel nostro team è un passo avanti per noi e per tutta la serie”.

Via | Mercedes-Benz

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: