Loeb ancora in testa al Rally del Portogallo


Dopo 13 speciali il campione del mondo Sebastien Loeb è ancora in testa alla classifica del Rally del Portogallo, quinta prova del WRC.

Il francese ha superato Marcus Gronholm nella SS7, la prova conclusiva della prima giornata, presentandosi alla seconda giornata con un vantaggio sul 39enne della Ford di soli 3,1 secondi. In terza posizione alla fine della giornata anche l’altro pilota Ford Mikko Hirvonen, staccato di oltre 22 secondi dal compagno, mentre Gigi Galli ha chiuso in 11esima posizione. Escluso dall’evento Toni Gardemeister, in quel momento il miglior piazzato su Mitsubishi Lancer, perché si era presentato ad un controllo orario senza la ruota posteriore sinistra.

Alla fine delle sei speciali della seconda giornata Loeb ha accumulato un vantaggio su Gronholm di 40,5 secondi, mentre la lotta per il terzo gradino del podio dovrebbe risolversi fra Hirvonen, staccato da Gronholm di 1’16”8, e Petter Solberg, con il pilota della Subaru al quarto posto a soli 13 secondi. Nel corso della giornata Loeb è stato costantemente il più veloce, mentre le due Ford hanno accusato problemi di consumo eccessivo delle gomme.
In programma per domani le ultime cinque speciali, per un totale di 82.8 km, con finale allo Stadio di Algarve.

Di seguito i tempi alla fine della SS13:

1. S. Loeb (Citroen C4) 3h 00min 25.5sec
2. M. Gronholm (Ford Focus RS) +40.5sec
3. M. Hirvonen (Ford Focus RS) +1min 57.3sec
4. P. Solberg (Subaru Impreza) +2min 10.3sec
5. D. Sordo (Citroen C4) +3min 59.4sec
6. J. Latvala (Ford Focus RS) +4min50.2sec
7. H. Solberg (Ford Focus RS) +6min 49.0sec
8. D. Carlsson (Citroen Xsara) +6min 55.6 sec
9. G. Galli (Citroen Xsara) +8min 12.8 sec
10. M. Stohl (Citroen Xsara) +11min 20.6 sec

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: