Rubens Barrichello non vuole rinunciare alla F1

barrichello

Rubens Barrichello si augura in tutti i modi di restare l'anno prossimo in Formula 1. L'interprete più "anziano" della Williams riflette sul suo futuro, che si augura ancora nel Circus, nonostante le voci su un possibile sbarco di Kimi Raikkonen nel team di Grove, dove prenderebbe il suo posto.

Il pilota brasiliano, attivo da 19 anni nel mondo dei Gran Premi, sembra destinato a lasciare spazio al collega finlandese nel 2012, ma la speranza è l'ultima a morire. Barrichello ricorda di aver vissuto una situazione simile alla fine del 2008, quando trovò un'ancora di salvezza in Ross Brawn e nel suo team.

Ora la cosa si ripete, con minori alternative a disposizione. Rubens, dal canto suo, spera di non rimanere a piedi, perché crede che il tempo del pensionamento non sia ancora arrivato: "E' dura, ma voglio pensare in positivo, anche alla luce di quanto successo qualche anno fa. Mi dispiacerebbe affrontare la sfida di casa senza nessuna conferma, però non mi arredo. Il mio obiettivo è di essere in griglia anche nel 2012".

Barrichello si augura che la gara di Interlagos non sia il suo canto del cigno: "Devo solo aspettare e vedere. Sono molto motivato, ma aspetto una risposta. Credo di meritare un posto, spero che vada tutto per il verso giusto".

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: