La Pirelli studia nuove coperture per il 2012



La Pirelli dopo l’esperienza acquisita in questa stagione sta lavorando sodo in chiave 2012 per definire le nuove gomme, sempre tonde e nere s’intende, ma diverse.

Maurizio Baiocchi a capo del team tecnico del gommista italiano sta lavorando verso coperture in grado di sopportare carichi verticali e laterali maggiori, per fare questo si sta operando sia sulla carcassa, che sulla forma della spalla.

Le nuove coperture saranno dalle informazioni diffuse ad Abu Dhabi più “quadre”, ovvero avranno una spalla meno arrotondata, con una forma più spigolosa simile a quella delle gomme Michelin.

Nelle varie squadre questo porta anche una certa apprensione, in quanto il disegno della gomma influenza e condiziona lo studio dell’aerodinamica, causa le turbolenze che generano le ruote in movimento, ora bisogna quindi verificare in galleria del vento come cambieranno le cose.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: