F1: i procuratori di Kimi Raikkonen ad Abu Dhabi

kimi raikkonen

Un altro indizio lascia ipotizzare che un ulteriore passo avanti sia stato compiuto da Kimi Raikkonen verso la firma di un contratto con la Williams, per l'eventuale rientro in Formula 1 nel 2012.

In un periodo ricco di speculazioni sul possibile ritorno nel Circus del Campione del Mondo 2007, la presenza dei suoi procuratori nel paddock di Abu Dhabi potrebbe costituire una prova interessante dell'ipotetico sbarco.

Sulla pista di Yas Marina si sono visti Steve e David Robertson, managers del finlandese. I loro movimenti non sono passati inosservati, dando vigore alle voci del suo arrivo, ancor più in virtù del fatto che Raikkonen si trovava a migliaia di chilometri di distanza, dove partecipava al Rally del Galles.

Secondo quanto riporta il Turun Sanomat, i due hanno guardato il Gran Premio all'interno dell'area hospitality della Williams. Così, ogni giorno che passa, si fanno sempre più forti le voci di un reclutamento dell'asso nordico da parte del team di Grove, per tornare a competere in un mondo che gli ha regalato 18 vittorie tra il 2001 e il 2009.

Frank Williams conferma l'interesse della squadra inglese per Kimi, ma cerca di ponderare bene le frasi, per evitare slanci creativi degli organi di informazione: "Ci sono delle discussione in corso, in un quadro del tutto normale in F1. Devo scegliere con cura le parole, quindi dico solo che lui è solo una possibilità. Tutto qui". Bisognerà dunque aspettare per saperne di più.

Via | F1sa.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: