F1, Vettel: "Vincere dei trofei è un'emozione indescrivibile"

vettel

Sebastian Vettel svela che una delle sue più grandi gioie è ricevere un trofeo sul podio, dopo una bella gara di Formula 1. Il pilota tedesco della Red Bull, vincitore quest'anno del secondo titolo iridato consecutivo, è convinto che portare una coppa a casa dia più soddisfazione del semplice denaro, cui ovviamente non rinuncia.

Dice il campione del mondo in carica: "Potrei rinunciare a tutto, ma non ai trofei. Quando hai dato il meglio di te nelle due ore in pista, essere premiati con un piccolo o grande assegno non fa una grande differenza, ma un bel trofeo che sigilla i tuoi sforzi ti regala enormi emozioni. Salire sul podio è ricevere questo riconoscimento è qualcosa di speciale".

Nel 2011 Vettel ha conservato il primato mondiale, rappresentato da una grande coppa, che vuole tornare a vincere nel 2012, quando la concorrenza potrebbe farsi più forte. Lui è pronto alla sfida: "Devo cercare di ripetermi. Sarebbe bello vincere per diversi anni. Michael (Schumacher) ha trionfato cinque stagioni di fila. In ogni caso ho già coronato un sogno di gioventù: diventare campione del mondo".

Via | F1sa.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: