F1, Newey: "La famiglia mi ha trattenuto dal passaggio alla Ferrari"

neweyjapan

Adrian Newey ammette che ragioni di ordine familiare hanno impedito il suo approdo in Ferrari. Il geniale progettista britannico, che ha vinto con McLaren, Williams e Red Bull, gode di grande stima nel mondo della Formula 1, dove è considerato il miglior tecnico in circolazione.

In passato Newey aveva valutato la prospettiva di trasferirsi a Maranello, per l'indubbio appeal della scuderia italiana, ma poi rinunciò all'offerta giunta dall'Emilia Romagna: "Quello del cavallino rampante è un grande team. Gli ingegneri, come i piloti, non sono insensibili al suo fascino, ma io non ho intenzione di cambiare aria. Uno dei motivi è che la mia famiglia si trova in Inghilterra. Quindi non ho voluto stravolgere la vita delle persone cui voglio bene. Lavorare per la Red Bull, poi, è gratificante".

Oggi Newey vuole continuare l'esperienza nella squadra di Milton Keynes. Lui dice di trovarsi molto bene in quella realtà e di non avere voglia di tentare altre strade nel Circus. Il suo impegno è già focalizzato sulla monoposto del prossimo anno, la RB8, che pur essendo legata all'attuale modello potrebbe portare in pista qualche trovata speciale di questo grande ingegnere.

Via | F1sa.com

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: