F1, Mallya: "Una stagione positiva per la Force India"

vijay_mallya

Vijay Mallya è orgoglioso della stagione 2011 della Force India, che ha fatto meglio di altre squadre dotate di budget superiori. Il miliardario indiano crede che il conseguimento del sesto posto in classifica costruttori sarebbe una pietra miliare della sua avventura in Formula 1.

La squadra di Silverstone, difesa in pista da Adrian Sutil e Paul di Resta, ha collezionato 57 punti fino ad oggi. Questo si traduce in un vantaggio di 15 lunghezze sulla Sauber e di 16 sulla Toro Rosso. Con un simile margine e un solo appuntamento ancora da disputare il gioco sembra fatto, ma Mallya aspetta l'esito del Gran Premio del Brasile prima di festeggiare con lo champagne: "Ricordo ancora quello che è successo lo scorso anno, quando abbiamo perso il sesto posto per un solo punto".

"Di certo -aggiunge il ricco uomo d'affari- andiamo a Interlagos con un buon vantaggio, ma nella vita ho imparato che non bisogna mai dare nulla per scontato. Nel complesso penso che il 2011 sia stato positivo per noi. Abbiamo sviluppato una macchina più forte in tutti i settori rispetto alla precedente, mettendo dietro le monoposto di alcune squadre dotate di finanze migliori delle nostre".

"Sono orgoglioso -conclude Mallya- di ciò che abbiamo fatto, come ricompensa della dedizione e dell'impegno di tutti i membri del team. Se riusciremo a conservare la posizione attuale avremo segnato un traguardo importante della nostra storia, in una stagione molto competitiva".

Via | Crash.net

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: