Ferrari, Alonso: "La squadra è stata più forte quest'anno"

alonso

Oggi scatta il weekend agonistico di Interlagos, con le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio del Brasile di Formula 1. Fernando Alonso è pronto ad affrontare la sfida sul circuito di casa del compagno di squadra Felipe Massa.

Il pilota spagnolo della Ferrari si prepara all'ultima tappa del calendario agonistico 2011, senza attribuire troppo peso alla lotta per la piazza d'onore in classifica conduttori: "Sono arrivato secondo lo scorso anno e nessuno se lo ricorda. Quindi se questa volta finisco secondo, terzo o quarto, ciò non resterà nella mente per il futuro. Non è una grande priorità".

Per lui è più importante disputare una buona gara, che alzi il morale in vista della prossima stagione: "Con una prova positiva posso forse prendere qualche punto su Jenson, ma può succedere anche che perda qualcosa da Webber, finendo quarto. Non è così importante per noi, ma probabilmente mi darebbe una certa sicurezza per il futuro vedermi davanti a piloti con vetture migliori della nostra".

Invitato a ripercorrere la stagione nel suo insieme, Fernando sceglie di sottolineare gli aspetti positivi: "Complessivamente ricordo il 2011 come un'annata non negativa dal punto di vista personale e per come il team ha affrontato le cose, con il miglioramento in aree in cui siamo stati deboli l'anno scorso. La squadra è stata più forte e sento che con una vettura competitiva il prossimo anno possiamo essere molto agguerriti e in lotta per il campionato del mondo".

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: