F1: Renault replica alle dichiarazioni del manager di Kubica

robert kubica

Perde di intensità il rapporto fra Robert Kubica e il team Renault, dopo i fatti degli ultimi giorni. La squadra di Enstone aveva annunciato in settimana che il polacco non sarebbe stato in griglia nel 2012, perché non ancora pronto ad affrontare la prossima stagione agonistica.

Questo era stato riportato nella nota ufficiale diramata dalla casa francese. Ora Daniele Morelli, manager di Kubica, accusa il gruppo transalpino di aver travisato le parole dell'asso di Cracovia, che avrebbe solo detto di non essere sicuro del suo stato di forma per i primi test di febbraio, senza voler rimandare con questo il rientro al 2013.

Eric Boullier, boss del team Renault, si dice sorpreso dall'uscita di Morelli e insiste nel dire che il testo girato ai media era di sua conoscenza, oltre che condiviso: "Ha approvato il comunicato stampa, quindi tutto andava bene per lui. Posso mostrarvi l'e-mail che lo testimonia. Ora Daniele è arrabbiato su non so cosa. Sta creando una storia dal nulla".

Morelli, nelle scorse ore, aveva detto di sentirsi a questo punto autorizzato a cercare soluzioni alternative a partire da gennaio: "Non capisco perchè la Renault abbia cambiato le parole di Robert. Non è vero che non sarà pronto per il 2012, lui ha solo comunicato di non avere la certezza di essere in forma per i primi test di febbraio".

Via | F1sa.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: