Trionfo per Breen al Ronde Città dei Mille

Solo terzo Paccagnella, leader nella prima metà di gara

Se il Monza Rally Show della scorsa settimana ha potuto vantare al via l'ufficiale Ford Teemu Suninen, la Ronde Città dei Mille in programma sulle tortuose strade attorno a Selvino non ha voluto essere da meno reclutando nel suo vastissimo elenco iscritti un altro protagonista del Mondiale Rally. Si tratta dell'irlandese Craig Breen, che però non porta in campo sulle strade bergamasche la propria Citroen C3 Wrc bensì una più "spartana" C3 R5. A leggergli le note troviamo Tamara Molinaro, sempre più vicina al debutto in pianta stabile nel Mondiale Rally. Per Breen l'evento bergamasco non è però una cavalcata trionfale. Nelle prime due speciali è costretto ad inseguire il "big" locale Marco Paccagnella che divide con Maurizio Vitali una Ford Focus RS Wrc versione 2008. Nella seconda parte di gara Paccagnella perde terreno e retrocede al terzo posto assoluto, scalzato anche da Alessandro Perico e Mauro Turati. Per Perico un piccolo riscatto dopo un "opaco" Monza Rally Show. La corsa bergamasca vede al via tutti i "big" del rallysmo lombardo ed al quarto posto troviamo Ilario Nodari con la Ford Fiesta RS Wrc. Con lui c'è Roberto Mometti, ex-navigatore di Guido Acerbis e di molti altri validi piloti. Al quinto posto troviamo la Citroen DS3 Wrc di Stefano Capelli che ha la meglio su due Skoda Fabia R5, quella di Daniel Giaconia e quella di Manuel Bissa. "Solo" ottavo posto finale per la Citroen DS3 Wrc di Mauro e Simone Miele che per l'occasione corrono in un unico equipaggio. Gianluca Acerbis termina nono con la Skoda Fabia R5 ed Anna Frezzato alle note, mentre la Top Ten la completano Danilo ed Alberto Scanzi su Ford Fiesta RS Wrc della Giesse Promotion. Con un gruppo nutritissimo non poteva mancare la Hyundai i20 R5 ma Alessandro Catterina sfigura chiudendo solo quindicesimo. In Super 1600 spicca la vittoria del veterano Roberto Vescovi su Renault Clio, davvero insuperabile e diciassettesimo assoluto. La R3C va a Igor Cugini su Renault New Clio, sconfiggendo il sardo Marino Gessa che su vettura identica è comunque autore di una gara da applausi. In Gruppo N poi successo per la Subaru Impreza di Alessandro Muzio che giunge trentesimo assoluto. Diversi gli svizzeri in gara ed il migliore è Ivan Cominelli che sbanca pure la R2B con la sua Peugeot 208. Sono 108 le vetture a giungere al palco d'arrivo di questa Ronde che si propone quale "alternativa" al Monza Rally Show con un parco vetture aperto a tutte le classi.

N.M.B.

  • shares
  • Mail