Paura per Niki Lauda, l'ex pilota torna in ospedale

Un'influenza che potrebbe incidere sul suo sistema immunitario dopo il trapianto di polmoni di agosto ha riportato Niki Lauda in ospedale.

Niki Lauda è tornato in clinica, per una brutta influenza. Lo riferisce il giornale austriaco "Kronen Zeitung", che parla di un ricovero nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale AKH di Vienna, dove nel mese di agosto aveva subito un trapianto di polmone.

L'ex pilota di Formula 1, vincitore di tre titoli mondiali (due dei quali con la Ferrari nel 1975 e 1977), avrebbe contratto negli scorsi giorni la malattia respiratoria, che ha richiesto in via prudenziale il ritorno in clinica, per salvaguardare il suo sistema immunitario dopo il delicato intervento cui è stato sottoposto nel corso dell'estate.

Dall'ospedale pare che siano giunte notizie rassicuranti sul suo stato di salute: le dimissioni potrebbero avvenire già questa settimana. Lauda al momento resta in cura, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Speriamo che l'asso austriaco riesca a recuperare presto, anche grazie alla sua tempra di ferro e ad una forza caratteriale non comune. Forza Niki!

Via | La Gazzetta dello Sport

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail