F1: Vettel: "Il rientro potrebbe essere difficile per Raikkonen"

vettel

Sebastian Vettel dice che il suo amico Kimi Raikkonen potrebbe incontrare una serie di difficoltà nel recupero della giusta tempra in occasione del rientro in Formula 1 del prossimo anno. I due campioni si incontrano spesso vicino alle loro case svizzere, per giocare a badminton. Quindi si conoscono bene. Ecco perché il tedesco, fresco vincitore del secondo titolo iridato consecutivo, si permette la riflessione.

Secondo lui il ritorno di Kimi potrebbe non essere del tutto liscio, dopo due anni trascorsi nei rally: "Abbiamo visto cosa è successo con Michael Schumacher. Lui ha lasciato quando era al vertice, ma al rientro nel giro si è reso conto che molte cose erano cambiate, vivendo l'esigenza di avere del tempo a disposizione per adattarsi".

"Se penso alla macchina che ho guidato due anni fa -aggiunge Vettel- vedo che è molto diversa dall'attuale. E' incredibile il ritmo delle evoluzioni. Anche durante la stagione, nuovi pulsanti appaiono sul volante. Posso immaginare che sia molto difficile tornare subito allo stesso livello di prima". Per rendere meno gravosa la ricerca del feeling, Raikkonen potrà allenarsi al simulatore Renault, ma la realtà operativa sarà un'altra cosa.

Kimi, dal canto suo, si sente pronto alla sfida. Secondo lui il collo potrebbe essere fuori forma, ma la motivazione è alla sua piena potenza. Il rischio di guidare una monoposto di metà classifica, però, potrebbe mettere a dura prova anche questa. Vedremo. Intanto ci godiamo il ritorno nel giro di un altro asso del volante.

Via | F1sa.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: