Hamilton e la McLaren pronti ad estendere il contratto

mclaren

Lewis Hamilton sembra destinato a estendere il suo attuale contratto con la McLaren, che scade alla fine del 2012. L'asso di Stevenage, vincitore del titolo conduttori nel 2008, ha vissuto quest'anno una stagione difficile, finendo in classifica, per la prima volta da quando corre in Formula 1, alle spalle del compagno di squadra.

L'andamento zoppicante della sua stagione aveva spinto alcuni ad ipotizzare un cambio di tuta in futuro, per cercare di riprendere il filo in uno scenario diverso. Come spesso accade, però, il diretto interessato non avalla la prospettiva, lasciando intendere che lo cose stanno in modo diverso.

Hamilton conferma che ci sono stati, in tempi recenti, dei colloqui tra lui e il team principal Martin Whitmarsh, che potrebbero tradursi in un prolungamento contrattuale almeno fino al 2014, come nel caso di Jenson Button. Il pilota anglocaraibico dice, tuttavia, che non c'è fretta: "Abbiamo parlato, ma non è una cosa impellente. Non credo che sia a rischio il mio posto nella squadra, quindi è inutile fare le cose in modo precipitoso".

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: