Ferrari SF90: la nuova monoposto per il mondiale F1 2019

La Ferrari SF90 è la nuova arma di Maranello per la F1 2019: l'obiettivo è il doppio successo iridato, che manca da troppo tempo all'appello.

Discover all contents at SF90.ferrari.com

#essereFerrari

Pubblicato da Scuderia Ferrari su Venerdì 15 febbraio 2019

Ferrari SF90: ecco la nuova monoposto del "cavallino rampante", destinata con Sebastian Vettel e Charles Leclerc ad affrontare il Campionato del Mondo di Formula 1 2019. Negli ultimi tempi si è molto parlato di questa creatura.

A un primo colpo d'occhio l'auto sembra ben curata negli aspetti visibili, ma l'aerodinamica è una scienza complessa, che si basa sui numeri e sui dati empirici, non sulle impressioni. La speranza dei tifosi del mito italiano è che sia un'opera vincente, capace di far dimenticare gli anni infelici.

Questa monoposto tenterà l'assalto al doppio titolo mondiale 2019. Il nome della nuova Ferrari F1 è stato scelto dal team principal Mattia Binotto, come omaggio ai 90 anni della Scuderia Ferrari, fondata il 16 novembre 1929, nella veste iniziale di squadra corse dell'Alfa Romeo.

Dopo la presentazione della vettura, il team partirà per Barcellona, dove il 18 febbraio cominceranno i test ufficiali per tutte le squadre di Formula 1. Ma già domani la Ferrari SF90 sarà in pista per alcune riprese promozionali.

Ferrari SF90: caratteristiche

La Ferrari SF90 (sigla di progetto 670) è la sessantacinquesima monoposto realizzata dalla Ferrari per il campionato del mondo di Formula 1. La vettura è realizzata nel rispetto dei nuovi regolamenti che impongono diverse modifiche rispetto alle monoposto del 2018.

Tra le modifiche più evidenti quelle alle ali anteriori e posteriori. L'ala anteriore è più larga e più semplice nei suoi profili aerodinamici, quella posteriore è più larga e alta.

I deviatori di flusso sulle fiancate sono stati ridotti in altezza, mentre le prese d'aria dei freni anteriori sono state semplificate. Il peso complessivo della vettura sale a 743 chilogrammi, con il pilota e il suo equipaggiamento, che devono obbligatoriamente pesarne 80. La quantità di carburante disponibile per la gara è salita da 105 a 110 kg. La SF90 è la sesta vettura della generazione ibrida della Formula 1 iniziata nel 2014.

Motore

CILINDRATA
1600 cc
GIRI MASSIMI
15000
SOVRALIMENTAZIONE
Turbo singolo
PORTATA BENZINA
100 kg/hr max
QUANTITÀ BENZINA PER GARA
110 kg
CONFIGURAZIONE
V6 90°
ALESAGGIO
80 mm
CORSA
53 mm
VALVOLE
4 per cilindro
INIEZIONE
Diretta, max 500 bar

Sistema ERS

ENERGIA BATTERIA
4 MJ
POTENZA MGU-K
120 kW
GIRI MAX MGU-K
50.000
GIRI MAX MGU-H
125.000

Dati tecnici

-Telaio in materiale composito a nido d'ape in fibra di carbonio con protezione Halo per l'abitacolo.
-Cambio longitudinale Ferrari a 8 marce più retro.
-Differenziale autobloccante a controllo idraulico.
-Freni a disco auto ventilanti in carbonio Brembo e sistema di controllo elettronico sui freni posteriori.
-Sospensioni posteriori a puntone (schema push-rod). Sospensioni posteriori a tirante (schema pull-rod).
-Peso con acqua, olio e pilota: 743 KG
-Ruote OZ da 13"

  • shares
  • Mail