Individual Races Attack, meno di un mese al via

Sarà valido per il Campionato Regionale Cronoscalate

Introdotto nel 2013 l'Individual Races Attack, la tradizionale "salita in pista" in programma all'Autodromo dell'Umbria, ha saputo ritagliarsi uno spazio di rilievo nel cuore degli appassionati e degli addetti ai lavori. Anche nel 2019 questa particolare competizione sarà di scena a Magione impreziosendo il programma sportivo della pista umbra. Prosegue il conto alla rovescia per il 24 Marzo quando avrà luogo la prima delle due prove stagionali. Confermato il format tecnico: continuano ad essere ammesse tutti i tipi di Auto da corsa, dalle Storiche alle Monoposto, e ci sarà sempre spazio per le Auto Stradali. Invariato pure il format agonistico. I concorrenti dovranno percorrere tre "salite" -ovvero tre giri di pista con partenza dalla pit-lane ed arrivo all'ingresso dei box- di cui una di qualifica e due di gara. Se un pilota dovesse compiere per sbaglio un giro in più o in meno, scatterà l'esclusione dalla manche. I prezzi di iscrizione restano sempre molto bassi ed i principali team umbri hanno già confermato la loro presenza nell'evento di Fine Marzo. Molti concorrenti non verranno a Magione "senza riferimenti" dato che il 10 di Marzo saranno già in campo a Todi per l'Autoslalom che da Pontecuti conduce alla ridente città umbra. La seconda e conclusiva gara dell'Individual Races Attack avrà invece luogo il 10 Novembre. La data di fine stagione dovrebbe attirare in Umbria numerosi reduci di una intensa stagione di Cronoscalate e Slalom. L'Individual Races Attack sarà valido per il Campionato Umbro Cronoscalate e rimarrà abbinato ai principali trofei magionesi, ovvero il Bmw 318 Racing Series, il Trofeo Italia Storico e le new entry Formula Libera e Trofeo Macota.

N.M.B.

  • shares
  • Mail