Colombi trionfa al Canavese

Subito KO il primo leader Gino

La stagione dei Rally piemontesi riparte in grande stile con la Ronde del Canavese, consistente in quattro ripetizioni della speciale di Pratiglione resa celebre dal "Lana". A trionfare sono Marco Colombi ed Angelica Rivoir con una Skoda Fabia R5, bravi nel tenere alle spalle la identica vettura del veterano ex-trialista Elwis Chentre che ha disputato questa corsa con Elena Giovenale sul sedile di destra ed ha pagato a caro prezzo una foratura sulla seconda ripetizione di Pratiglione costata tempo prezioso. Colombi ha saputo anche ben approfittare del ritiro di Alessandro Gino, primo leader ma subito uscito di scena con la propria Ford Fiesta WRC dopo la prima speciale per noie ad una cintura di sicurezza. A completare il podio troviamo una ulteriore Fabia R5 con alla guida Patrick Gagliasso e Dario Beltramo. Netto il vantaggio di Gagliasso su Filippo Pensotti che con l'ennesima Skoda Fabia R5 chiude ai piedi del podio la difficile prova torinese. La Top Five la completa, manco a dirlo, una ulteriore Skoda Fabia con al volante Giovanni Bausano ed Andrea Scali sul sedile di destra. A spezzare il monopolio delle vetture di Mlada Boleslav sono due Peugeot 208 R2B. Al sesto posto troviamo Davide Nicelli ed Alessandro Mattioda, bravissimi sulle strade canavesane; Nicelli è anche il migliore Under. Settimi sono invece Antonio Rotella ed Alessandro Rappoldi. Grande ottavo posto con vittoria in A6 per la piccola Peugeot 106 di Luca Garello ed Eleonora Mollo; alle loro spalle termina la Peugeot 208 R2B Winners Rally Team di Alberto Gianoglio e Vilma Grosso. Completa la Top Ten una Ford Fiesta R5, pilotata da Elvis Grosso ed Andrea Nardini, protagonisti di una gara difficile. La teoria delle Peugeot 208 R2B in alta classifica la completano Paolo Barbieri ed Elena Zeffireti che terminano undicesimi, davanti ad una vecchia conoscenza delle Cronoscalate nazionali: stiamo parlando di Riccardo Ala che, passato da alcuni anni ai rally, chiude dodicesimo assoluto con la Renault Clio Williams grazie ad un'ottima intesa con Andrea Piano. Per Ala anche la vittoria in A7 con ampio margine sulle Clio di Stefano Blessent ed Andrea Surra. In N3 vittoria per Mauro Zucca con la Renault Clio RS, per lui anche un ottimo quindicesimo posto assoluto. La classe A0, che in Piemonte viene animata da moltissime Fiat Seicento, viene vinta da Luca Ferro che batte Christian Damiano. Sono in cinquantasei gli equipaggi che completano la gara canavesana con Caterina Costanzo vincente tra le Ladies al volante di una Mitsubishi Colt a gasolio.

N.M.B.

  • shares
  • Mail