Grande gara di Ignazio Cannavò nel Time Attack Italia a Vallelunga

Peccato per il rallentamento nel Superlap

Il primo weekend di Luglio ha visto Ignazio Cannavò regalare emozioni nel debutto nella serie Time Attack Italia all'Autodromo di Vallelunga. Il siciliano ha affrontato il primo Time Attack "sul continente" al volante della fedele Lamborghini Gallardo GT3 sotto i colori della One Racing Team Limited Malta e con lo staff tecnico capitanato da Giuseppe Pillirone e supportato dalla prestigiosa Imperiale Racing Team. La gara, corsa con temperature particolarmente elevate, ha visto Cannavò subito al massimo della forma e tutt'altro che scoraggiato dal gruppone di settantaquattro concorrenti.

Ignazio ha subito spinto sull'acceleratore puntando alle prime posizioni della classe EX 2W, che vedeva al via anche un vecchio amico e rivale nel CIVM, Marco Iacoangeli con la Bmw Z4. I risultati di Cannavò sono stati eccellenti: sesto posto assoluto su un percorso mai affrontato prima con il tempo finale di 1'41''263, appena tre secondi più lento di Iacoangeli che però conosce bene il tracciato. Un rimpianto per Cannavò viene dall'inconveniente occorso in Super Lap quando una vettura più lenta ha "intralciato" il siciliano compromettendo le chance per puntare magari al podio assoluto. A questo punto Cannavò sta seriamente pensando a prendere parte alle prossime gare della serie Time Attack Italia in programma il 14 Settembre a Franciacorta ed il 27 Ottobre ad Imola. Prima, ci sarà la performance corale della One Racing Team alla Coppa Monti Iblei del 1 Settembre.

N.M.B.

  • shares
  • Mail