ECC 2 Ore, a Misano facile per Bellarosa

Secondo posto per Mimmo Schiattarella e Fischer

Non accenna a decollare la edizione 2019 dell'Endurance Champions Cup che a Misano presenta al via solamente sei vetture. Alla fine delle due ore di gara, facile successo per Ivan Bellarosa e Guglielmo Belotti che con la Wolf GB08 Tornado della Avelon infliggono ben quattro giri di distacco alla Lamborghini Huracan ST di Mimmo Schiattarella e Benjamin James Fischer. I portacolori della One Racing Motorsport ce la mettono tutta ma alla fine devono accontentarsi dell'argento. Podio completato da Porsche 997 Ebimotors di un grande Sabino De Castro che si fa accompagnare da Gianluigi Candiani. Il rhodense guida con esperienza ed alla fine per lui arriva il successo di classe 997 Cup. Ai piedi del podio, con lo stesso ritardo di De Castro, c'è bagarre tra la Lotus Exige PB Racing di Stefano D'Aste e Luciano Tarabini e la Ferrari 458 GT3 di Maurizio Ceresoli e Satoshi Tanaka. Per un secondo ed un decimo, l'equipaggio della Composit si deve accontentare del quinto posto assoluto. Chiude la classifica la Porsche 997 di Gabriele e Giacomo Berra. L'equipaggio Vago Racing lamenta un distacco finale di sei giri sui vincitori e comunque è secondo in classe 997 Cup.

N.M.B.

  • shares
  • Mail