CIVM Rieti-Terminillo 2019: Magliona pronto alla sfida

Magliona, su Osella, si prepara ad affrontare le insidie della Rieti Terminillo, che scatterà alle 11 di domani. Atteso un bel confronto sul percorso di gara.

Nella giornata di domani i motori del Campionato Italiano Velocità Montagna 2019 torneranno a rombare per la Rieti-Terminillo, ottavo round della serie tricolore.

Fra i protagonisti dell'appuntamento laziale c'è anche il pilota sardo Omar Magliona, al suo rientro nelle cronoscalate del Belpaese, sull'Osella PA2000 Honda del team CST Sport.

L'otto volte campione italiano cercherà di fare del suo meglio con l'auto preparata da SaMo Competition, sulla quale la squadra ha lavorato per tutta la giornata odierna, in vista della gara di domani, che scatterà alle 11.

Il driver sardo ha cercato di affinare il prototipo classe 2000 per questo suo ritorno a Rieti, cronoscalata tra le più complesse in assoluto, nella quale Magliona non tornava dal 2015 e dove è all'esordio assoluto al volante di un prototipo di gruppo E2SC, con motore preparato.

Queste le sue parole prima della sfida sugli affascinanti e impegnativi 13,45 chilometri della Rieti-Terminillo: "Siamo pronti per lo start, ma stiamo ancora regolando alcuni particolari, soprattutto relativi al cambio, visto che ancora qualche problema continuiamo a registrarlo. Contiamo che per la gara tutto possa funzionare a dovere. O almeno lo speriamo, perché nelle prove, in generale, i riscontri sono discreti e con la squadra abbiamo raccolto dati utili in ottica gara, anche se poi a quanto pare molto dipenderà anche dal meteo che troveremo domenica".

Via | ErregiMedia
Foto di Giuseppe Rainieri

  • shares
  • Mail