Trionfo in E2 Silhouette per Claudio Pio a Popoli

Sconfitta la Ferrari 550 di Vincenzo Cimino

Per affrontare al meglio la Svolte di Popoli, l'evento principale della stagione, Claudio Pio ha scelto quest'anno una vettura di altissimo livello: una Lotus Exige E2 Silhouette 2000 allestita dall'esperto Cipriani. E questa scelta ha decisamente pagato. Il popolese, da molti anni trasferitosi in provincia di Rovigo per motivi di lavoro, ha subito inanellato un buon 48.esimo tempo assoluto nella prima salita di prova. Già nella successiva Claudio ha migliorato di quasi cinque secondi il suo personale risalendo di due posizioni nell'assoluta. Il giorno della gara Il Pio ha affrontato i tornanti casalinghi con la stessa grinta dimostrata con le Peugeot 106 e con la Citroen Saxo Vts. Già nella prima manche il popolese ha fatto capire di che pasta è fatto: quarantatreesimo posto assoluto e supremazia in E2 Silhouette. Il principale avversario per il successo di Gruppo, Giuseppe Agnello anche lui al volante di una Lotus e diretto rivale di Pio per il Challenge Polizie, proprio nella prima manche di gara deve alzare bandiera bianca per guasto meccanico. Un vero peccato per il Carabiniere di Castel di Casio, che si era ben comportato nelle prove. Nuovo principale avversario per Pio è diventato quindi Vincenzo Cimino con una bella Ferrari 550 curata dallo staff di Giancarlo Cesetti. Nella seconda manche, sotto una temperatura africana, Pio ha guidato la sua Exige con maestria. Il suo tempo è risultato più alto di quattro secondi, ma l'importante era contenere Cimino: missione compiuta e vittoria di Gruppo in cassaforte, con tanto di 42.posto assoluto su 74 classificati. Claudio Pio ora si prepara ad affrontare i restanti eventi del TIVM Nord e, forse, anche qualche sorpresa in ottica CIVM. Non prima di avere festeggiato con i suoi cari il trionfo casalingo...

N.M.B.

  • shares
  • Mail