Luca Bazzucchi, a Popoli vittoria e riscatto

Vittoria di classe e dodicesimo posto assoluto

La Cronoscalata Svolte di Popoli 2019 per Luca Bazzucchi ha avuto un significato particolare per ben due ragioni. La prima, esorcizzare il brutto ricordo dello schianto occorso su questa rampa nel 2015; la seconda, dimenticare alla svelta l'incidente occorso nella prova di Giugno della Formula Libera a Magione. Dopo la toccata con la Dallara di Patrick Bellezza, costata diversi danni al muso ed ai braccetti della rossa Tatuus, lo staff della Speed Motor di Tiziano Brunetti si è dato da fare riuscendo a rimettere la rossa monoposto del falegname eugubino in piena efficienza in tempo per la accoppiata agostana Popoli-Gubbio. Fin dalle qualifiche Bazzucchi si è reso protagonista di una progressione eccellente. Dopo il sedicesimo tempo della prima manche di qualifiche, nella seconda Luca si è migliorato di otto secondi scendendo sotto il muro dei quattro minuti -3'53''66 per la precisione-. Superato lo scoglio delle qualifiche Bazzucchi non si è comunque risparmiato in occasione della gara. In prima manche l'eugubino si migliora di altri tre secondi, salendo al tredicesimo posto. L'ultima manche è quella determinante, e sotto un caldo infernale Bazzucchi si esalta: 3'49''21, che gli frutta il dodicesimo tempo assoluto finale e la vittoria in E2SS 2000! Così con un colpo solo l'eugubino cancella il ricordo di due brutti passi falsi. Per Luca però non c'è tempo per dormire sugli allori. Si avvicina infatti il Trofeo Fagioli ed il falegname di Padule intende conquistare un grande piazzamento, per entrare definitivamente nel gotha dei grandi piloti eugubini quali il compianto Rampini, Gianni Urbani ed il "decano" Pierluigi Calzuola...

N.M.B.

  • shares
  • Mail