Brillante gara di "Yankee" Zazzetta a Popoli

Settimo posto tra le Storiche con la Autobianchi A112

E'uno dei piloti ascolani più apprezzati grazie alla lunghissima carriera al volante delle vetture più svariate. Ex-portacolori della gloriosa Ascoli Corse, Massimo Zazzetta in arte "Yankee" è uno degli specialisti della Autobianchi A112 Abarth, nonché valido pilota di vetture Sport come la gloriosa Symbol nera e possessore della Fiat Ritmo 130 Abarth nero-giallo fluo di un altro grande pilota ascolano, Fausto Petrezela, venuto a mancare da pochi mesi. Da pochi anni raggiunto sui campi di gara dal figlio Roberto, che si alterna tra A112 Abarth e Peugeot 106 RS 1.4, "Yankee" continua a regalare emozioni sulle salite di tutta Italia. E naturalmente Zazzetta senior non poteva mancare alla Svolte di Popoli, una delle sue gare preferite. Sotto un caldo in certi momenti insopportabile, il buon vecchio "Yankee" non si è tirato indietro. La A112 Abarth bianco-amaranto ha funzionato come un orologio, con tempi attorno ai 5'11''. Piccolo exploit nella prima manche di gara quando Zazzetta, guidando con la sua maestria, ha staccato un bel 5'06''30 che lo ha posto al settimo tempo tra le Youngtimer. Il caldo però ha condizionato l'ascolano nella manche di gara decisiva, chiusa con il tempo di 5'11''39. In tal modo Massimo ha conquistato la vittoria in classe 2-H1 TC1000 con un bell'ottavo posto assoluto tra le Autostoriche. Era impossibile battere il bolide di Mario Sala e lo squadrone dei Di Fazio, ma "Yankee", che ora punta a Gubbio ed Orvieto oltreché alla Coppa del Chianti Classico di fine Settembre, si è dato da fare con la sua proverbiale combattività.

N.M.B.

  • shares
  • Mail