Ottima gara per Aloisi a Gubbio

La Lupo funziona come un orologio anche sul bagnato

Giovanni Aloisi alla fine è riuscito a prendere parte al Trofeo Fagioli 2019 con la Volkswagen Lupo. Su uno dei suoi percorsi preferiti il "Lupo" punta a fare bene e già nella prima manche di qualifiche Giovanni sigla il tempo di 2'27''05. In questa salita c'è già il ritiro per noie tecniche di uno degli avversari di classe, Luigi Iori su Citroen Saxo Vts. Nella seconda manche di prove un errore penalizza Aloisi che sigla il tempo di 2'32''72, conseguendo il 189esimo posto. In Gara Uno la pista è ancora un po'umida dopo il temporale verificatosi subito dopo le prove, ma Aloisi non si demoralizza e sigla il tempo di 2'23''74 che lo proietta al 146.posto assoluto nonché terzo in RS Plus 1600. Ci si prepara per la manche decisiva ma, durante le salite delle Racing Start, il tempo si guasta velocemente ed inizia a cadere la pioggia. Si ferma la gara per consentire il cambio gomme ed assicurare la piena sicurezza del percorso. Quando la corsa riprende è passata oltre un'ora, ma almeno la pioggia è calata. Giovanni Aloisi si lancia all'assalto sulla pista bagnata con la solita decisione, ed ottiene il tempo di 2'57''17: il podio di classe alle spalle di Matteo Bommartini e Leonardo Nicoletti è salvo. Alla fine Aloisi chiude 154.esimo assoluto e la stagione 2019 va probabilmente agli archivi con un risultato davvero soddisfacente.

N.M.B.

  • shares
  • Mail