Camilla Bisceglia, è nata una stella: che gara a Gubbio!

Miglior tempo tra tutte le Ladies nella seconda manche del Trofeo Fagioli

La gara di Gubbio vede salire agli altari la veloce pilota di San Giustino Camilla Bisceglia. Al volante della Peugeot 106 Racing Start 1400 assistita da papà Claudio e seguita dal fidanzato Daniele Giannini e da tutti i parenti, Camilla punta a fare bene su una delle salite preferite. Già nelle prove di qualifica Camilla si destreggia al meglio contro il folto gruppo di avversari in classe Racing Start 1400, ben sedici. Tra questi spiccano le veloci Giulia Gallinella e Martina Crocenzi anche loro al volante di Peugeot 106. Nella prima manche Camilla è in difficoltà ed ottiene solo il quindicesimo tempo, ma nella seconda prova la ragazza migliora il suo personale di ben nove secondi e risale al dodicesimo posto. Il meglio deve ancora venire. In Gara 1 la Bisceglia si migliora di altri cinque secondi e sale al decimo posto di classe, staccata di circa sette decimi da Giulia Gallinella. La seconda manche è quella decisiva. Quando Camilla si schiera, il cielo si sta coprendo di nuvole minacciose foriere di pioggia. I fans ed i parenti di Camilla si preoccupano un po', ma la giovane pilota rimane impassibile di fronte all'incognita meteo. Al semaforo verde la giovane si lancia sul tortuoso tracciato eugubino con la grinta di una vera combattente, e per una manciata di minuti è più veloce della pioggia. Con la pista ancora asciutta, Camilla sale al nono posto tra le Racing Start 1400, scavalcando Giulia Gallinella. Pochi minuti dopo, colpo di scena: si aprono le cateratte del cielo e la pista si inzuppa. A cominciare da Elisa Francese con la Peugeot 206 Racing Start 2000, tutte le avversarie di Camilla alzano i loro tempi. Per la Bisceglia è festa grande: vittoria di Gara 2 tra le Ladies con 67.esimo tempo assoluto parziale, e secondo posto nell'Aggregata della Coppa Dame dietro solo alla grande Deborah Broccolini! Con questo risultato, la Bisceglia si proietta decisa verso le prossime gare: quasi certamente Orvieto, poi forse Pedavena e l'Individual Races Attack di Novembre a Magione.

N.M.B.

  • shares
  • Mail