La nuova Cometa Racing splende sulle strade di Gubbio

Federico Agostinelli si difende sul bagnato con la Peugeot 205 GTI

La Cometa Racing, reduce da una recente riorganizzazione nei propri ranghi, affronta il Trofeo Fagioli con una formazione a due punte. Alla fine i risultati per il team sono soddisfacenti, con la vittoria in classe A1150 per Diego Renzi. Sceso in campo con la fedele Fiat Seicento, Renzi naviga tra prove e prima manche di gara attorno ai 2'35'' con l'obiettivo di limitare i danni sui ben più potenti bolidi dei vari Rudi Bicciato, Francesco Urti e Marco Calderone ed aggiudicarsi senza fatica la coppa di classe. Nella seconda manche di gara però la pioggia ci mette lo zampino con una interruzione di oltre un'ora a causa di un autentico fortunale con grandine e fulmini. Renzi cambia con tutta calma le coperture e si schiera regolarmente al via. Il tempo della seconda manche è ovviamente più alto, 3'10''86, ma molti altri concorrenti fanno anche peggio ed il buon Diego risale al 168.esimo posto in classifica finale con un balzo di circa venti posizioni. La gara umbra vede poi al via anche la Peugeot 205 GTI di Federico Agostinelli, iscritto in Produzione Serie 1600 ed all'ultima gara stagionale. Con il fedele Peugeottino riportato alle gare dopo un lungo letargo Agostinelli disputa le salite "asciutte" con tempi attorno ai 2'47'', ed ovviamente è costretto ad alzare il ritmo nell'ultima manche sul bagnato, conseguendo un dignitoso 3'23''24. Ad ogni modo, Agostinelli risale dal 203.esimo posto della prima manche al 174.esimo ed è quarto in classe Produzione Serie 1600. Per Federico anche la soddisfazione di essere stato l'unico pilota in gara con la 205 GTI...

N.M.B.

  • shares
  • Mail