Maurizio Pitorri torna a Gubbio e centra subito il podio!

Splendida gara del reatino con la Ferrari della Best Lap

La gara di Gubbio vede il ritorno in pompa magna alle cronoscalate di Maurizio Pitorri. Il popolare team manager della Best Lap scende in campo al Trofeo Fagioli con una veloce Ferrari 488 Challenge già impiegata con ottimi risultati nel Ferrari Challenge e qui iscritta nella classe SuperCup. Subito ottimo il primo tempo di prova, 2'07''47 che lo colloca al quarto posto di gruppo. E "Marley" migliora ancora nella prova successiva: 2'01''15 e terzo posto di Gruppo. Le premesse per un ottimo risultato ci sono tutte ma la concorrenza è davvero spietata. E infatti nella prima manche Pitorri scende a 1'59''15 ma salva a stento il terzo posto dagli assalti della Lamborghini Huracan di Rosario Parrino. Solo una quarantina di centesimi dividono il reatino dal lombardo di origini sicule. Nella seconda manche, ecco il patatrac: pioggia battente durante le salite Racing Start e gara fermata un'ora. Pitorri cambia le gomme e attacca comunque per cercare di salvare il risultato, ma non può scaricare a terra tutta la potenza della sua Ferrari. Il 2'33'' finale lo retrocede al sesto posto di Gruppo. Conserva comunque un ottimo terzo posto in classe SuperCup. Weekend sfortunato anche per Francesco Carini, che dopo ottime prove con la Wolf GB 08 Thunder Aprilia E2SS 1000 incappa in un testacoda in prima manche all'inizio dell'ultima serie di tornanti. Carini riparte attardatissimo e la vittoria di classe è andata. Mikea comunque disputa anche la seconda manche di gara e sul bagnato consegue un tempo davvero dignitoso. La stagione della Best Lap di Maurizio Pitorri proseguirà ora con il Campionato Italiano Sport Prototipi ed il Ferrari Challenge su pista.

N.M.B.

  • shares
  • Mail