GP2: svelato il calendario 2012. Si correrà anche a Singapore

singapore

Cresce il calendario della GP2: l'anno prossimo la serie cadetta della FIA avrà una serie di gare più lunga e vedrà come novità principale l'introduzione del GP di Singapore. Una decisione che va ricollegata alla cancellazione della serie GP2 Asia e all'inserimento di un maggior numero di corse extraeuropee nella Main Series.

Il risultato è che la stagione 2012 sarà la più ricca dalla nascita della serie, grazie alle sue 12 doppie gare. La prossima annata partirà in abbinamento con il GP di Malesia di F1 (altro evento trasferito dalla GP2 Asia alla Main Series) e vedrà tre appuntamenti asiatici nelle prime tre gare. Dopo Sepang infatti la GP2 visiterà Sakhir, in Bahrain per due settimane consecutive, prima di trasferirsi in Europa a seguito del Circus a Barcellona.

Dall'appuntamento sul Circuit de Catalunya fino a quello all'Autodromo di Monza, la GP2 seguirà tutte le gare europee della Formula 1 per poi concludere la stagione proprio a Singapore. "Dal momento che la nostra serie è l'ultimo gradino prima di arrivare alla F1, è un imperativo per noi avere in calendario quanti più circuiti di Grand Prix possibile, compresi quelli extraeuropei", ha osservato l'organizzatore Bruno Michel.

"La GP2 deve rimanere comunque accessibile in termini economici, e per questo abbiamo deciso di non aggiungere altri appuntamenti al di fuori dell'Europa nel calendario 2012", ha proseguito Michel, che ha proseguito: "Correndo su 11 tracciati di F1 con una monoposto vicina in termini di prestazioni, i piloti accumuleranno tantissima esperienza e potranno essere subito competitivi nella massima serie, come hanno dimostrato i nostri campioni degli anni scorsi".

"Abbiamo lavorato per mantenere i costi entro determinati limiti anche tramite accordi con i nostri partner tecnici per la fornitura di ricambi, pezzi sostitutivi e relativi prezzi ai clienti", ha concluso Michel. La stagione 2012 di GP2 partirà con i test collettivi organizzati a Jerez il 28 febbraio e il 1° marzo prossimi e con quelli che si terranno a Barcellona tra il 6 e l'8 marzo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: