1000 Miglia Green 2019: vince Aghem su Tesla

GianMaria Aghem si è imposto nella 1000 Miglia Green, guadagnando con merito la vittoria. Ad accompagnarlo nella felice avventura ci hanno pensato Rossella Conti e una Tesla.

La prima edizione della 1000 Miglia Green si è chiusa con un successo "classico": gli onori della gloria, infatti, sono andati a GianMaria Aghem e Rossella Conti, il cui nome è spesso presente nei piani alti della classifica nelle gare di regolarità per auto storiche. Ora per loro giunge anche il sigillo in una sfida riservata alle vetture green. L'affiatata coppia di Moncalieri, che godeva dei favori del pronostico, ha guadagnato il gradino più alto del podio con una Tesla Model 3 Performance.

Alle loro spalle, in piazza d'onore, si è classificato l'equipaggio viterbese composto da Orte Ermanno De Angelis e Annunziata Del Gaudio, su Renault ZOE. Terzo posto al traguardo per Savina Confaloni e Francesco Meneghini, assistiti nella loro impresa dalle doti di una Mercedes Benz EQC.

Il pubblico ha guardato con curiosità a questo insolito appuntamento, che ha registrato la presenza al via di 35 auto elettriche o ibride provenienti da 5 diversi paesi europei (Italia, Germania, Francia, Olanda e Svezia).  Della carovana di veicoli della 1000 Miglia Green hanno fatto parte modelli assai diversi fra loro, ma uniti dal tema della mobilità sostenibile, da La Detroit Electric Model 95 del 1924 (nonna dell'evento) alle moderne Tesla, Porsche Panamera E 4 Hybrid, Mercedes EQC, Smart, Mini, Hyundai, Nissan, Renault, Polestar e compagnia bella.

Il programma di questa gara di regolarità di taglio ecologico ha offerto ai partecipanti e al pubblico le alchimie di un gradevole percorso fra Brescia e Milano. Lo scopo? Promuovere un'idea alternativa di mobilità, legandola allo spirito innovativo della storica sfida automobilistica da cui la 1000 Miglia Green mutua il nome.

Si può quindi parlare di una "freccia verde" evocativa della mitica "freccia rossa", che ha portato ad esprimersi, nel contesto lombardo, diverse vetture a basso livello di emissioni. Enfasi particolare, nell'ambito della manifestazione, ha avuto la filiera italiana dei settori dell'automotive e dell'energia.

La 1000 Miglia Green ha lasciato spazio anche a convegni e confronti sul tema ambientale, con il coinvolgimento di esperti della materia e di importanti aziende e istituzioni. Con riguardo alla varietà di soluzioni tecnologiche in fase di produzione e sviluppo della mobilità sostenibile, la partecipazione era aperta a queste categorie di vetture elettriche e ibride:

1) Elettriche fuel-cell
2) Elettriche (ev / bev)
3) Elettriche con range extender (erev)
4) Plug-in hybrid (phev)
5) Full / mild hybrid
6) Vetture classiche elettrificate

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail