Rally Gran Bretagna 2019: Hyundai punta in alto in Galles

Motori pronti a rombare per la sfida del Galles. Hyundai Motorsport vuole fare bene nel Rally Gran Bretagna, per colorare al meglio la sua stagione 2019.

Al Rally Gran Bretagna 2019, in programma nel weekend, Hyundai Motorsport punta a consolidare la leadership in classifica costruttori. Per raggiungere l'obiettivo, la casa coreana schiererà tre i20 Coupe WRC, affidate a Thierry Neuville/Nicolas Gilsoul, Andreas Mikkelsen/Anders Jæger-Amland, Craig Breen/Paul Nagle.

Sulle strade sterrate e ghiaiose del Galles, dove andrà in scena il dodicesimo atto del campionato FIA WRC, il team vuole incrementare l'attuale vantaggio di 19 punti sugli inseguitori, per affrontare con maggiore serenità le due tappe successive, nelle quali si scriveranno le pagine finali della stagione.

Ancora ci sono 129 punti in palio, quindi ogni opzione è aperta. Consapevole di questo, Hyundai Motorsport non vuole fare passi falsi e mira a sfruttare al meglio le circostanze. La settantacinquesima edizione del Rally Gran Bretagna metterà alla prova il team, con un altro duro test: la gara è famosa per le sue condizioni imprevedibili, per la difficile tenuta di strada e per gli spettacolari percorsi immersi tra foresta e alberi.

- L'appuntamento è suddiviso in 22 prove per una distanza complessiva di 309,76 km
- Dopo la cerimonia di apertura a Liverpool nella giornata di giovedì, il circuito di Oulton Park tornerà nel percorso per la prima volta dopo 26 anni per ospitare la prima speciale di 3.58 km
- Nove prove avranno luogo venerdì tra le montagne di Snowdonia e copriranno 116,52 km
- Sabato sarà la giornata più lunga, con sette prove per un totale di 151,24 km percorsi
- Cinque prove, tra cui quella di Brenig Power, porteranno il rally a concludersi nella giornata di domenica

Queste le parole di Andrea Adamo (Team Director Hyundai Motorsport): "La battaglia per il titolo WRC continua a crescere e sta per raggiungere il suo apice. Dobbiamo capitalizzare le sempre migliori prestazioni della nostra Hyundai i20 con una prova convincente in Galles se vogliamo rafforzare la nostra posizione in classifica. Diamo un caloroso ben tornato a Craig e Paul nel nostro team, che accanto a Thierry/Nicolas e Andreas/Anders formano una squadra che ci dà la sensazione di poter lottare al meglio. Il Rally di Gran Bretagna è un evento emozionante, il preferito dagli equipaggi, ma spesso imprevedibile. Come squadra dobbiamo concentrarci nel gestire nel migliore dei modi ciò che è sotto il nostro controllo".

  • shares
  • Mail