Wales Rally, Tanak tenta la fuga!

Neuville ed Ogier continuano ad inseguire l'estone

Alla fine della seconda tappa Ott Tanak e Martin Jarveoja continuano la fuga al comando del Wales Rally. La Toyota Yaris WRC funziona al meglio e l'estone punta a conquistare quel successo che gli permetterebbe di ipotecare il suo primo titolo mondiale. Alle sue spalle tuttavia Thierry Neuville e Sebastien Ogier continuano ad inseguire senza tregua. Il belga della Hyundai non ha più le "spalle coperte" da Andreas Mikkelsen che è solo quinto, mentre Craig Breen è ora retrocesso nono a causa di una penalità, tuttavia continua a precedere per sei secondi e tre decimi Ogier. Kris Meeke rimane in quarta posizione mentre le Ford fanno piccoli passi avanti, con Evans che è risalito sesto davanti a Suninen e Tidemand. In WRC 2 Pro Jan Kopecky è retrocesso in classifica a causa di alcuni problemi, non ultimo uno svarione che gli è costato un paraurti posteriore. Resta comunque secondo di classe visto che Ostberg, Greensmith e Paddon sono tutti praticamente fuori gara a causa di problemi meccanici e forature. Al momento di scrivere questo articolo, Paddon ha perso ulteriore tempo per una doppia foratura. In WRC 2 al comando è il vecchio campione del Mondo Petter Solberg. Il norvegese che su queste strade, nel 2003, vinse il suo unico Mondiale con la Subaru Impreza WRC non sfigura con la Volkswagen Polo GTI e precede Loubet e Fourmaux. Quinto posto per l'ottimo Fabio Andolfi. Deve ancora terminare la PS 17 Enrico Oldrati che si trova al 33.posto in classifica provvisoria. Appuntamento comunque a domani per le rimanenti decisive cinque prove speciali.

N.M.B.

  • shares
  • Mail