Campionati GT Sport a Monza: si assegnano diversi titoli 2019

Monza incorona nel fine settimana i vincitori dei campionati GT Sport. Sfida tra Lamborghini e McLaren per la coppa dell'International GT Open, nell'Euroformula Open si assegna il Rookie Trophy.

La pista di Monza si prepara ad ospitare un weekend decisivo per i campionati GT Sport. Fra poche ore il mitico circuito italiano incoronerà diversi campioni tricolori. Molte le battaglie attese a stretto giro di posta.

L'evento, nella sua ricca articolazione, contribuirà a definire le classifiche finali di varie serie, assegnando più di un titolo. Nel "Tempio della Velocità" sono in programma gare di International GT Open, Euroformula Open, GT Cup Open Europe, TCR Europe, KIA Platinium Cup e Caterham Cup.

Sul fronte dell'International GT Open, la lotta per il successo avrà per protagoniste Lamborghini e McLaren. Quattro gli equipaggi che possono aspirare alla coppa di campionato, al volante di vetture dei due marchi.

In testa alla classifica si trova il duo Albert Costa e Giacomo Altoè, con una Lamborghini Huracan GT3 EVO della Emil Frey Racing. A distanza di 11 punti, Martin Kodric e Henrique Chaves della Teo Martin Motorsport con la McLaren 720s. Li tallona con un solo punto di differenza, il secondo equipaggio della Emil Frey, composto da Norbert Siedler e Mikael Grenier al volante di un'altra Lamborghini. Infine a 16 punti dai primi, troviamo la McLaren di Fran Rueda e Andres Saravia di Teo Martin Motorsport.

Giochi aperti anche nella neonata GT Cup Open Europe, che deve ancora assegnare il titolo Overall e della classe Am. Il primo è conteso tra Hans-Peter Koller (su Lamborghini Huracan SuperTrofeo) e Niki Leutwiler (su Porsche 911 Cup). Fra i driver Am, dieci punti di differenza distanziano Leutwiler dall'italiano Glauco Solieri, seguito nella graduatoria di classe da Manel Cerqueda.

Nel TCR Europe sembra invece ormai fatta per Josh Files su Hyundai i30 N, saldamente in testa al campionato, ma i veloci rettilinei di Monza potrebbero avvantaggiare l'altro pretendente Julien Briché su Peugeot 308, staccato di 48 punti.

Titolo già deciso in Euroformula Open, dove resta da definire il vicecampione della serie. A contendersi il secondo posto della classifica, dietro il campione Marino Sato, saranno Lukas Dunner di Teo Martin Motorsport, Yuki Tsunoda di Team Motopark, il suo compagno di squadra Liam Lawson e Linus Lundqvist di Double R. Questi ultimi due piloti sono in lizza anche per il trofeo Rookie. Il tricolore italiano sarà invece portato da Lorenzo Ferrari, nuova recluta di RP Motorsport.

Fonte | Autodromo Nazionale Monza

  • shares
  • Mail