CIR 2019: gran finale al 10° Tuscan Rewind

Tutto pronto per il Tuscan Rewind, che fra qualche settimana farà calare il sipario sul CIR 2019. La gara senese promette grande spettacolo, con una bella lotta per il titolo.

Prosegue la marcia di avvicinamento al 10° Tuscan Rewind, tappa finale del Campionato Italiano Rally 2019. La sfida, in programma dal 21 al 23 novembre sui celebri sterrati del senese, assegnerà il titolo tricolore, con quattro piloti in lizza per la gloria: Basso, Campedelli, Crugnola e Rossetti (nell'ordine), racchiusi in meno di 10 punti, scarti compresi.

In totale il percorso prevede otto prove speciali, dove si misureranno i migliori interpreti del rallismo italiano. A fare da base operativa, come sede della partenza e dell'arrivo, sarà la città di Montalcino.

Si profila una grande festa sportiva, perché lo "scudetto" si giocherà in un contesto decisamente magico, che riporta la mente agli anni d'oro delle corse su strada. Il confronto agonistico prenderà forma su otto prove speciali, due delle quali da ripetere due volte, per una lunghezza complessiva di 120,390 chilometri. Scopriamo il calendario degli appuntamenti competitivi.

Tuscan Rewind 2019: tutte le prove speciali

S.P.S. 1 "San Giovanni d'Asso"

Lunghezza: 2,600 Km

Orari Rally Moderno: Venerdi 22 alle 15:05
Orari Rally Storico: Venerdi 22 alle 16:35

P.S. 2 - 5 "Pieve a Salti"

Lunghezza: 11,190 Km

Orari Rally Moderno: Sabato 23 alle 07:34 e alle 10:55
Orari Rally Storico: Sabato 23 alle 12:25

P.S. 3-6-8 "Torrenieri-Badia-Castiglion del Bosco"

Lunghezza: 27,200 Km

Orari Rally Moderno: Sabato 23 alle 08:06, alle 11:27 e alle 15:21
Orari Rally Storico: Sabato 23 alle 12:57 e alle 16:51

P.S. 4-7 "La Sesta"

Lunghezza: 7,180 Km

Orari Rally Moderno: Sabato 23 alle 08:49 e alle 12:10
Orari Rally Storico: Sabato 23 alle 16:40

Il parco assistenza sarà a Buonconvento (dove avverrà anche il refuelling di carburante). I riordinamenti in totale saranno tre: quello notturno tra i due giorni di gara è previsto a Buonconvento, gli altri due a Caparzo.

Fonte | Aci Sport Italia

  • shares
  • Mail