WRC: Hyundai Motorsport annuncia l'ingaggio di Ott Tänak

Hyundai Motorsport annuncia l'ingaggio di Ott Tänak per le prossime due stagioni nel WRC. Il pilota estone si unirà a Thierry Neuville in tutti i 14 round del campionato 2020, a partire dal Rally di Monte Carlo.

Matrimonio importante nel mondo dei rally: Hyundai Motorsport annuncia di aver siglato un accordo biennale con Ott Tänak per gareggiare coi suoi colori nei Mondiali WRC 2020 e 2021. Il fresco campione del mondo, assistito alle note da Martin Järveoja, affronterà con la casa coreana le prossime due stagioni agonistiche, a partire dal Rally Monte Carlo (23-26 gennaio).

Con la Hyundai i20 Coupe WRC entrerà in azione per l'intero 2020 anche Thierry Neuville, mentre l'impegno sarà parziale per Dani Sordo e Sébastien Loeb, che condivideranno la terza vettura del marchio orientale nei 14 round del campionato all'orizzonte. Hyundai Motorsport rimane inoltre in trattativa con Andreas Mikkelsen e Craig Breen per una possibile collaborazione WRC nel 2020.

Tornando al reclutamento di Ott Tänak, ecco le parole del team director Andrea Adamo sull'arrivo del pilota estone: "La firma di un accordo biennale con lui è una dimostrazione del costante impegno e delle ambizioni di Hyundai nel campionato mondiale di rally. Siamo coinvolti in una lotta molto serrata per il titolo questa stagione, e portare Ott e Martin nel team dal 2020 ci permetterà di continuare ad essere in prima linea nei prossimi anni. È un talento eccezionale, come abbiamo visto tutti, incredibilmente veloce e costante su tutti i terreni. Sarà una vera risorsa per Hyundai Motorsport".

Questo il commento di Ott Tänak: "Sono davvero entusiasta di unirmi a Hyundai Motorsport dalla stagione WRC 2020. La visione che Andrea mi ha illustrato è molto promettente e corrisponde alle mie stesse ambizioni per il futuro. È un grande onore per me avere l'opportunità di unirmi al team in questa emozionante fase delle nostre rispettive carriere. Ho grande rispetto per ciò che Hyundai ha realizzato; abbiamo combattuto a stretto contatto l'uno contro l'altro per diverse stagioni. Hanno sempre avuto una squadra e un'auto competitiva, quindi ora sarà interessante vedere le cose dall'altra parte. La line-up dei piloti è buona e non vedo l'ora di vedere cosa possiamo conquistare insieme nei prossimi anni".

  • shares
  • Mail