Rally storico Grande Corsa 2019: vince Montini, Da Zanche a podio

Da Zanche centra il podio nella Grande Corsa su Porsche. Il campione valtellinese firma una bella prova, ma il successo è andato a Montini davanti a "Lucky".

Terzo posto nella Grande Corsa 2019 per Lucio Da Zanche. Il campione valtellinese, con la sua Porsche 911 Gruppo B, ha chiuso sul gradino più basso del podio la sfida piemontese, dove ha mancato di un soffio il secondo posto. Soli cinque decimi decimi lo hanno separato da questo traguardo, centrato da "Lucky" su Lancia Delta Integrale Gruppo A, staccato a sua volta di 4"7 dal vincitore Nicholas Montini, su Porsche 911 RSR Gruppo 4.

La Grande Corsa, rally per auto storiche giunto alla sesta edizione, ha regalato uno spettacolo emozionante al pubblico, con un confronto intenso e ricco di colpi di scena. Se non avesse pagato dazio per un testacoda con contatto, che gli ha fatto perdere oltre mezzo minuto di tempo nella prova d'apertura, gli onori della gloria sarebbero andati probabilmente a "Lucky", ma nelle corse gli errori si pagano.

Prova d'autore per Lucio Da Zanche. Il pluricampione italiano ed europeo ha concluso sul podio, dando conferma della sua tempra caratteriale, affiancato per la prima volta alle note dal navigatore friulano Denis Piceno. A lui sono andate due delle otto prove speciali disputate in totale.

Queste le sue parole al rientro a Bormio: "E' stata la mia prima partecipazione in una competizione comunque difficile come La Grande Corsa e resta la bella soddisfazione di aver lottato fino al termine per la vittoria. Insieme al team possiamo essere orgogliosi di questo ennesimo podio dove i primi tre sono racchiusi in soli 5 secondi! Faccio i complimenti ai miei rivali e all'intera Pentacar, che oltre al mio terzo posto vanta la vittoria di Montini: risultati del genere non arrivano mai per caso".

"Personalmente -conclude Da Zanche- ho messo in bacheca il quinto podio stagionale su sei gare, con ben due vittorie. Condivido questi successi con chi mi supporta sempre, anche fuori dai campi di gara. Ora l'obiettivo è celebrare senza assilli il finale di stagione super al Monza Rally Show".

Fonte | Erregi Media

  • shares
  • Mail