Grand-Am: nella VIR 400 vittoria ad Angelelli e Papis secondo


Due italiani sul podio della VIR 400, Max Angelelli e Max Papis, nella quarta prova della Grand American Rolex Series che si è disputata sul Virginia International Raceway dove erano assenti le GT, impegnate al sabato in una gara a parte.

Con la prima vittoria della stagione 2007 il bolognese Angelelli, che disputa la Grand-Am insieme a Wayne Taylor e Jan Magnussen, è salito insieme al compagno danese in testa alla classifica piloti e probabilmente potrebbe restare da solo in vetta alla graduatoria, dal momento che nella prossima prova di Laguna Seca del 20 Maggio Magnussen sarà impegnato con Corvette Racing nello Utah Grand Prix, quinta prova della ALMS.

Angelelli ha preso il comando della gara ai danni di Max Papis a 25 giri dal termine dei 77 previsti, chiudendo con un vantaggio sul comasco di 3,567 secondi dopo essere partito dalla quinta posizione in griglia. Papis, il cui giovane compagno di squadra Colin Braun era partito dalla pole, ha accusato dei problemi di aderenza nel finale dopo essere stato davanti al gruppo per buona parte della gara. Per lui si apre un mese impegnativo, che lo vedrà impegnato oltre che nella Grand-Am anche a sviluppare la Car of Tomorrow di Hendrick Motorsports e con tutta probabilità anche la 500 Miglia di Indianapolis.

Qui i risultati della VIR 400.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: