Ferrari Motorsport Festival al Riyadh Car Show 2019

La prima giornata di esibizione del Ferrari Motorsport Festival ha regalato emozioni da sogno al pubblico del Riyadh Car Show 2019, che ha potuto vivere la magia delle "rosse".

Il Ferrari Motorsport Festival è il fiore all'occhiello del Riyadh Car Show, che sta regalando emozioni speciali agli appassionati d'auto nella capitale dell'Arabia Saudita. La parentesi riservata alle opere di Maranello si è imposta come evento di punta della kermesse motoristica orientale.

Il pubblico, nelle scorse ore, ha potuto vedere all'opera, nella pista appositamente creata per la manifestazione, le vetture del reparto Attività Sportive GT del "cavallino rampante", affidate ai loro bravi interpreti, per la gioia dei presenti, che hanno potuto gustare uno spettacolo fatto di velocità, musicalità meccaniche, atmosfere e bellezza.

Le prime auto Ferrari ad accendere il motore per affrontare il nastro d'asfalto sono state le 488 Challenge, affidate a James Calado e Miguel Molina. Poi è stato il turno degli esemplari del Programma XX: Olivier Beretta ha guidato una FXX Evo, Andrea Bertolini una 599XX Evo mentre Giancarlo Fisichella ha chiuso l'esibizione con la FXX-K Evo.

La scia rombante è proseguita con le 488 GTE e 488 GT3, condotte in pista rispettivamente da James Calado e Miguel Molina, che hanno offerto anche lo spettacolo di velocissimi pit-stop con cambio pilota, rimpiazzati al volante da Giancarlo Fisichella e Andrea Bertolini. Ciliegina sulla torta, la presentazione a fine serata della nuova Ferrari SF90 Stradale.

Fonte | Ferrari

  • shares
  • Mail