Un ottimo 2019 per Eliseo Cruciani in Super Cup!

Terzo posto nella classifica assoluta di 1.Divisione

Le premiazioni dello scorso weekend a Magione hanno sancito la conclusione di un'altra stagione di successo per il pilota di Grottazzolina Eliseo Cruciani. Il marchigiano quest'anno ha esordito su una nuova vettura, una Renault Clio Turbo iscritta nella agguerritissima classe Turismo 3. La concorrenza delle Mini Cooper S JCW del perugino Luca Rossetti e del civitonico Luigi Gallo è stata quantomai agguerrita, ma Cruciani non si è mai tirato indietro nemmeno in condizioni critiche come sotto la pioggia battente di Misano Adriatico, dove ha ottenuto due ottimi secondi posti di classe. Nell'arco della stagione non sono mancati momenti critici, come nel round disputato nell'infuocata cornice di Adria ad inizio Luglio. Nella prima manche del mini-raggruppamento composto da Mitjet, Turismo 2, Turismo 3 e 2.0 Special, Cruciani è rimasto coinvolto in una collisione molto violenta al Tornantino con il corregionale Nazzareno Compagnoni al volante di una Alfa Romeo 147 2.0 Special. Mentre il veterano della Sesaracing è stato subito costretto allo stop, Cruciani se la è cavata con alcune ammaccature alla fiancata lato guida, riuscendo poi a riprendere la corsa dopo una sosta ai box terminando quinto di classe. Dopo una notte di lavoro Cruciani ha poi ceduto il volante della Clio Turbo al "guest driver" Simone Melatini. Le riparazioni si sono rivelate ottimali visto che Melatini ha portato alla Cruciani Corse il primo successo stagionale in Turismo 3, sfiorando anche la vittoria assoluta andata poi alla Mitjet di Francesco Malvestiti. Al Mugello nuovo colpo di sfortuna in seconda manche con una foratura che ha costretto Eliseo ad inseguire. Il marchigiano, grazie anche alle neutralizzazioni, ha potuto riportarsi sul gruppo e guadagnare punti preziosi. Il finale di stagione è stato in crescendo. Ad Imola -in una gara che vedeva 50 vetture sullo schieramento- Cruciani ha subito schivato in prima manche la collisione tra la Honda Integra di Camillo Piccin e la Renault Clio Turbo del rivale di classe Andrea Bonifazi per poi ottenere un buon terzo posto di classe dietro a Luigi Gallo ed a Silvano Bolzoni. Cosa ancor più importante, Cruciani ha ottenuto un brillante ottavo posto assoluto. Anche nella seconda gara in terra emiliano-romagnola Cruciani si è fatto valere, chiudendo terzo di classe Turismo 3 dietro a Rossetti e Gallo ed ottimo nono assoluto. Negli ultimi giorni d'Ottobre Eliseo è quindi sceso in pista a Magione per la gara conclusiva del campionato; in prima manche è arrivato subito un brillante secondo posto di classe dietro a Rossetti. Il perugino si è assicurato con questo piazzamento i titoli di classe Turismo 3 e della 1.Divisione. Allo stesso tempo, però, Luigi Gallo è stato costretto al ritiro con la propria Mini Cooper S, riaprendo la lotta per il secondo posto di classe. Cruciani ha saputo approfittare al meglio del forfait del laziale, ed in seconda manche ha subito allungato sui numerosi avversari della Turismo 3 andando a conquistare il primo successo di classe del 2019, davanti al rimontante Rossetti ed all'orvietano Andrea Bonifazi. Così, Cruciani ha chiuso in extremis secondo in Turismo 3 e soprattutto terzo nella classifica della Prima Divisione, alle spalle di Rossetti e del pilota Turismo 1 Ettore Carminati. Un'altra stagione di vertice per il pilota di Grottazzolina perfettamente assecondato dal papà Lollo e dal fratello Simone. Una intesa che continua a mietere successi in Super Cup fin dall'esordio nel 2016. Va detto che Cruciani ha disputato l'apertura stagionale di Magione a fine Aprile sia con la Renault Clio Turbo in 1.Divisione sia con la Citroen Saxo Vts Turismo 5 in 2.Divisione; sfortunatamente Eliseo ed Andrea Ruani non hanno avuto fortuna con la Saxo, fermati rispettivamente da un guasto meccanico e da un incidente. La Citroen è stata nel frattempo ripristinata al meglio nell'officina Top Car e si è pensato di schierarla nella gara extracampionato di Magione dello scorso weekend, ma per ragioni logistiche si è deciso di rimandarne il ritorno al 2020, anno in cui Cruciani intende attaccare il Trofeo Super Cup con entrambe le vetture. Le Renault Clio Cup verranno infatti separate dalla Seconda Divisione per formare uno schieramento indipendente per l'intera durata del campionato. Eliseo Cruciani dà appuntamento a tutti alla Super Cup 2020 per un'altra stagione di successi.

N.M.B.

  • shares
  • Mail