CIVM 2019: stagione luminosa per le Ferrari 488

Sull'esordiente versione Challenge della Ferrari 488, il driver veneto tre volte campione italiano ha conquistato la coppa di classe GT SuperCup nel CIVM e il trofeo di gruppo GT in TIVM. Ad Artuso la gloria in GT Cup.

Il Campionato Italiano Velocità Montagna 2019 si è chiuso ed è tempo di fare i bilanci. Oggi ci occupiamo delle Gran Turismo, in particolare dei successi raccolti nella serie tricolore dalle Ferrari schierate dalla scuderia Superchallenge.

Questa si è messa in mostra con Roberto Ragazzi, che ha coronato una bella stagione nelle cronoscalate tricolori, al volante della Ferrari 488 Challenge, al primo anno di impiego in pianta stabile nelle corse in salita.

Grazie a una serie di successi e piazzamenti sui tracciati stradali più prestigiosi d'Italia, palcoscenici straordinari della specialità, il già tre volte campione italiano ha conquistato la vittoria finale, con la sua "rossa", nella classe GT SuperCup del CIVM 2019.

Nella stagione d'esordio con la 488 Challenge preparata dalla RAM di Vicenza ed equipaggiata con pneumatici Avon, inoltre, Ragazzi ha messo la firma anche sul Trofeo Italiano (TIVM) aggiudicandosi l'assoluta di gruppo GT della zona Nord.

I trionfi targati Superchallenge sono quindi stati completati da Stefano Artuso. Il pilota veneto, su una Ferrari 458 Evo Challenge gommata Yokohama, ha conquistato la classe GT Cup del CIVM. Messi in bacheca tre nuovi titoli, la scuderia è già in pieno fermento in vista della stagione 2020.

Fonte | ErregìMedia

  • shares
  • Mail