Nuova Renault Clio Rally: presentata a Milano

Dalla strada alla competizione: questo potrebbe essere il motto della nuova Renault Clio Rally, che mette il sale sportivo della casa francese sulla popolare auto del segmento B.

Svelata a Milano la nuova Renault Clio Rally, che sboccia a tre mesi dalla presentazione della Clio V, alla quale aggiunge l'energia da corsa del marchio transalpino. Sarà il Rallye di Monte Carlo 2020 a segnare il suo ingresso sui campi di gara, ma nella veste di apripista. Un degno tributo alla magia della sfida monegasca e una riuscita scelta promozionale.

Il modello gode della spinta di un motore a quattro cilindri di 1.3 litri che, grazie al turbocompressore, eroga una potenza massima di 180 cavalli, con un picco di coppia di 300 Nm.

Agile e versatile, la nuova Renault Clio Rally prosegue la tradizione di un'auto ben nota nella difficile specialità da gara, dove entra in scena da quasi 30 anni, passando dalla gloriosa Williams alla nascita dei monomarca. Proprio in questi ultimi hanno gareggiato circa 1300 piloti.

Dotata di telaio monoscocca in acciaio saldato, con roll-bar a gabbia, questa vettura da corsa ha il cambio sequenziale Sadev ST82 a cinque marce più retromarcia e un differenziale autobloccante ZF. Pensata per la nuova categoria FIA Rally 5, vanta vanta un'elettronica Life Racing ed ha un peso a vuoto di 1080 Kg. Il prezzo tocca quota 42.000 euro (IVA esclusa).

Con la Clio Rally, Renault prosegue l'impegno a 360 gradi nel motorsport che spazia fino alla F1, dove gareggia da ben 38 anni con 12 titoli costruttori, 11 titoli piloti, 165 vittorie e 213 pole position, record battuto solamente nel 2013.

  • shares
  • Mail