Verso un WRC 2020 con tredici gare

Rally di Argentina anticipato di una settimana?

Emergono nuovi dettagli sul calendario 2020 del WRC alla luce dell'annullamento del Rally del Cile. I team della serie stanno spingendo per non rimpiazzare la corsa sudamericana riducendo il calendario a tredici eventi. L'organizzazione del WRC nei giorni scorsi aveva caldeggiato il "ripescaggio" del Rally di Catalunya, ma questa idea ha incontrato una forte ostilità da parte delle scuderie a causa delle difficoltà logistiche per il trasferimento dal Messico all'Europa ed il successivo nuovo spostamento in Argentina. A proposito di questo rally, sembra sempre più probabile un suo anticipo di una settimana per consentire alle squadre di muoversi in modo più agevole. Veramente esigue infine le chances di un ripescaggio del Rally d'Australia a fine stagione: troppo avanzata la data del Rally del Giappone, si rischierebbe di chiudere il campionato in una collocazione cronologica troppo vicina al Montecarlo 2021. Decisioni in merito al calendario verranno prese subito dopo le festività natalizie, e comunque prima del Rally di Montecarlo che inaugurerà la stagione WRC 2020.

  • shares
  • Mail