Audi R8 LMS GT2: semaforo verde per le consegne

Deriva dalla R8 Spyder V10 e punta ad offrire un'efficace arma da pista alla clientela dal cuore racing. Scopri la nuova R8 LMS GT2.

Sono iniziate da alcuni giorni le consegne della nuova Audi R8 LMS GT2. Semaforo verde per la quarta gamma di modelli: dopo l'inizio della produzione, i clienti sportivi del marchio dei "quattro anelli" hanno cominciato a ricevere i primi esemplari. Questa macchina da corsa, che deriva dalla R8 Spyder V10, viene assemblata nel sito di Böllinger Höfe.

Ecco le parole di Chris Reinke (responsabile del reparto clienti di Audi Sport Racing): "Con la R8 LMS GT stiamo aprendo un nuovo capitolo della nostra storia. A partire dal 2020, la classe GT2 migliorerà il mondo delle corse per Gran Turismo con un'altra nuova preziosa categoria, che ha immediatamente preso piede in tre continenti. La nostra auto è ideale per le giornate in pista. Nonostante il suo concept design molto specifico, ci sono parecchie cose in comune con il modello di produzione. Siamo orgogliosi del lavoro svolto".

Con una potenza di 470 kW (640 CV), l'Audi R8 LMS GT2 è la vettura più potente mai offerta ai clienti Audi Sport Racing. Come già scritto, la produzione avviene quasi completamente a Böllinger Höfe. Solo la preparazione operativa prima della consegna viene eseguita nel distretto di Heilbronn a Biberach. I clienti ricevono l'auto da corsa in tinta Suzuka-Grey, incluso il tetto affusolato nero lucido che è caratteristico della versione GT2.

L'auto, disponibile pronta per l'uso in pista a partire da 338.000 euro (IVA esclusa), potrà essere messa in campo in GT2 Sports Club America, GT2 Sports Club Europe e GT2 Sports Club Asia a partire dal 2020. Queste serie racing si rivolgono specificamente ai piloti gentleman.

  • shares
  • Mail