Porsche Carrera Cup Scandinavia 2020: in pista il principe di Svezia

Dopo un'apparizione come ospite nel 2019, il principe di Svezia è impegnato in un'intera stagione nel campionato leader della Scandinavia per il 2020.

Il principe Carlo Filippo di Svezia, che è anche duca di Värmland, scenderà in pista nella Porsche Carrera Cup Scandinavia 2020. Dopo un'apparizione, come ospite, in un impegno agonistico della serie nel 2019, l'unico figlio maschio del re Carlo XVI Gustavo di Svezia e della regina Silvia di Svezia ha deciso di affrontare l'intera stagione sportiva del monomarca della cavallina tedesca.

Non è la prima volta che un rappresentante dell'alta aristocrazia indossa tuta e casco, perché la tradizione ha numeri importanti, ma la cosa fa sempre notizia, specie quando si parla di un uomo dal sangue così blu.

Ad onor del vero, bisogna dire che quello all'orizzonte non è il primo campionato affrontato in modo completo dal principe Carlo Filippo, che già nel 2011 aveva disputato tutte le gare inserite nel calendario della Porsche Carrera Cup Scandinavia. Quindi il nobiluomo nordico è uno che conosce bene la materia.

Raine Wermelin, direttore di Porsche Svezia, esprime così la sua soddisfazione: "Siamo molto felici e orgogliosi della scelta del principe Carlo Filippo di scendere in pista nell'intera stagione 2020 della Carrera Cup. Lui è un pilota esperto e un vincitore collaudato, che conosce molto bene il nostro monomarca".

La Porsche Carrera Cup Scandinavia è il principale campionato da corsa in quell'area geografica e si svolge su piste della Svezia e della Norvegia, per un totale di sette weekend con 14 gare complessive. Il via alle danze del campionato alle porte sarà al Ring Knutstorp, a maggio; il sipario calerà invece al Mantorp Park, ad ottobre, quando i motori delle Porsche 911 GT3 Cup torneranno a spegnersi.

"Il principe Carlo Filippo di Svezia -conclude Wermelin- è un ambasciatore straordinario per gli sport motoristici svedesi e siamo orgogliosi di dargli il bentornato nella formazione regolare dei piloti per la stagione 2020". Noblesse oblige.

  • shares
  • Mail