DTM: Gary Paffett torna alla vittoria


Il campione 2005 Gary Paffett torna alla vittoria nella seconda prova di Oschersleben del DTM caratterizzata da un podio composto da tre auto con specifiche precedenti al 2007.

Il britannico partiva dalla quarta fila e grazie ad una perfetta strategia nei pit stop è riuscito nella seconda parte della gara a stare costantemente davanti al gruppo. Staccato di oltre tre secondi e mezzo il rookie e compagno Paul Di Resta sulla Mercedes Classe C 2005, che insieme a Mike Rockenfeller sulla Audi A4 2006 del Team Rosberg è salito per la prima volta in carriera sul podio della serie tedesca.

Problemi alla partenza per il campione in carica Bernd Schneider, che ha accusato problemi alla frizione della sua Classe C 2007, ma è riuscito ad andare a punti con un sesto posto, mentre Mattias Ekstrom, vincitore della prima prova ad Hockenheim, ha dovuto scontare un drive-through al primo giro per aver anticipato la partenza.

Grande battaglia per il terzo posto fra Mike Rockenfeller e Mika Hakkinen, che era partito dalla pole position ed era riuscito a mantenere dietro fino al penultimo giro il 23enne della Audi S Line, fino a quando questi ha perso un pezzo della sua vettura causando una foratura all’ex campione del mondo Formula 1 che è così piombato in 17esima posizione.

Dopo la prova di Oschersleben tre piloti sono adesso a pari punti in testa alla classifica: Ekstrom, Di Resta e Tomczyk a quota dodici punti, mentre segue staccato di un punto Paffett. Prossima gara a Lausitz il 20 Maggio.

Qui i risultati.

Via | DTM

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: