Mansell invoca Ecclestone per salvare Silverstone

Foto di Nigel Mansell

L'ex campione del mondo di Formula 1 Nigel Mansell è fermamente convinto che solamente il capo dell'attuale F1, Bernie Ecclestone, può salvare la pista di Silverstone. La pista britannica infatti quando nel 2009 scadrà l'attuale contratto potrebbe perdere il suo posto nel calendario della Formula 1, se non sarà sottoposta a lavori di riammodernamento.

Così Mansell, parlando ai microfoni del Telegraph ha lanciato il suo appello al patron del massimo campionato: "Dirò qualche cosa di molto strano. Ma io penso che sarebbe meraviglioso se Bernie Ecclestone finisse per comprare lui la pista di Silverstone e la trasformasse in qualche cosa di molto speciale. Lui è l'unica persona che potrebbe permettersi di farlo. Costerebbe molti soldi ma Bernie è il padrino degli sport a motore."
Mansell ha poi anche aggiunto: "Il potere e l'influenza di Bernie sono assoluti. Il suo successo è stato strumentale allo sport. Lui è un grande uomo d'affari. Silverstone è stato il loro proprio più grande nemico non avendo investito nelle infrastrutture. E invece dovrebbe essere la finestra mondiale di un negozio per gli sport a motore."

Via | The Racingplace

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: